storia2

La Trieste Terminal Passeggeri S.p.A. è stata costituita l’11 aprile 2007 dall’Autorità Portuale di Trieste, la quale ha sottoscritto l’intero capitale sociale di € 750.000.

La società nasce ai sensi della legge n. 84 del 28 gennaio 1994 che prevede la facoltà delle Autorità Portuali di promuovere la costituzione di società per lo svolgimento di servizi di interesse generale, così come individuati dal Decreto del Ministro dei Trasporti e della Navigazione del 14 novembre 1994.

Trieste Terminal Passeggeri dock

La Trieste Terminal Passeggeri S.p.A. gestisce, con concessione di durata venticinquennale a decorrere dal 1 gennaio 2008, il Terminal Crociere localizzato sul Molo Bersaglieri, in prossimità della centralissima piazza Unità d’Italia, il Terminal Passeggeri al Molo IV e il Terminal Traghetti Ormeggio 57 in Porto Nuovo. Inoltre la società ha in concessione i parcheggi del Molo IV e lungo le Rive, il waterfront di Trieste.

Alla fine del 2010 è stato ceduto, tramite procedura di gara ad evidenza pubblica, il 60% delle quote del capitale sociale della Trieste Terminal Passeggeri S.p.A. da parte dell’Autorità Portuale di Trieste. Le quote sono state acquistate dalla Trieste Adriatic Marine Initiatives S.r.l. (T.A.M.I), attualmente composta da quattro società (Unicredit, Costa Crociere, Giuliana Bunkeraggi e Assicurazioni Generali)

Il passaggio delle quote è avvenuto nell’Ottobre del 2011

molo-storia